ATTENZIONE: Questo sito impiega diversi tipi di cookies. Alla pagina MAGGIORI INFORMAZIONI è possibile avere informazioni aggiuntive. Cliccando su ACCETTO o continuando a navigare sul sito acconsenti al loro utilizzo.
<settembre 2021>
lunmarmergiovensabdom
303112345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930123
45678910
Immagini  
MADRE MARIA TERESA DELLA SS. TRINITÀ 

(TERESA CUCCHIARI 1734 1801)

SULLA VIA DEL VANGELO

SEGUENDO LE ORME DI S. GIOVANNI DE MATHA.

È in corso la causa per la beatificazione di M. Teresa Cucchiari, fondatrice della congregazione delle suore Trinitarie di Roma, un ramo della Famiglia Trinitaria. La causa, dalla diocesi di Avezzano, che ha esibito le testimonianze scritte è passata alla Congregazione vaticana per la canonizzazione dei santi. Per essere nominata Beata occorre la prova di un miracolo. Per ottenere il prodigio, è necessario che si chieda la sua intercessione. 

MADRE MARIA TERESA CUCCHIARI, UN ESEMPIO DI VITA TRINITARIA VISSUTA.

Ogni persona deve rispondere alla propria CHIAMATA e mettersi in cammino. Il percorso inizia con una strada maestra dalla quale si possono diramare altri sentieri che però conducono allo stesso scopo.

L’insegnamento biblico dice di amare Dio ed il prossimo come se stessi.

La Regola Trinitaria indica di glorificare la Trinità con la liberazione degli schiavi e le opere di misericordia.

Madre Maria Teresa amò Dio ed il prossimo nel principio “EDUCARE PER LIBERARE”, fondando le Scuole Trinitarie per liberare l’infanzia dall’analfabetismo e prepararla alla vita. Il suo sentiero è tuttora seguito dalle suore Trinitarie di Roma.

Educare vuol dire condurre, accompagnare, una persona da una situazione di disagio fisico o sociale ad uno stato di normalità, di libertà. EDUCARE PER LIBERARE.

LA RISPOSTA. “Lascia la tua terra e vai” disse Dio ad Abramo, egli partì e ed ereditò una discendenza “più numerosa delle stelle del cielo”. Madre M. Teresa nel 1761 ascoltò la chiamata di Dio ed entrò a far parte del Terz’Ordine della SS. Trinità. Nel settembre 1762 lasciò la sua terra e partì per la Marsica. Lì aprì  molte scuole per aiutare in casa loro le ragazze povere di quella terra. Da 257 anni le suore Trinitarie di Roma, seguono le orme di Madre Maria Teresa. Ora sono anche in Madagascar e nelle Filippine, accolgono nelle loro scuole i ragazzi poveri per educarli e liberarli dalla schiavitù dell’analfabetismo.

LA VITA. Teresa Cucchiari nacque a Roma il 10 ottobre del 1734 nella casa paterna situata a Piazza Barberini da Domenico Andrea e da Caterina Vitelli. La casa in cui viveva la sua famiglia era conosciuta come casa della “SS. Trinità”, chiamata così perché portava il nome dell’Arciconfraternita, proprietaria della medesima, che si dedicava a Roma a soccorrere i pellegrini e gli ammalati bisognosi.

I genitori si occupavano molto dell’educazione cristiana e culturale dei propri figli, in un’epoca nella quale l’educazione dei bambini, e soprattutto delle bambine, era del tutto trascurata dalla società. Teresa poteva perfezionare la formazione ricevuta in casa e in parrocchia frequentando la scuola della Maestre Pie, un Istituto di Oblate non religiose che consacravano la propria vita all’educazione cristiana delle fanciulle. Qui Teresa ricevette i primi insegnamenti scolastici e scopriva la sue attitudini di maestra che svilupperà più tardi.

Nel 1760 Teresa entrò nella Chiesa di S. Carlino alle Quattro Fontane. Mentre pregava davanti al SS. Sacramento sentì di aver trovato qualcosa che appagava il suo spirito, assetato di perfezione e di santità. Si diresse ad un confessionale e vi trovò Padre Felice di Gesù e di Maria, Procuratore Generale dei Padri Trinitari, il quale da quel primo incontro con Teresa, scoprì la grandezza della sua anima e con tutto lo slancio possibile la preparò e la modellò per la nuova vita a cui il Signore la chiamava.

Ben presto la volontà di Dio si manifestò in modo chiaro. Il Cardinale Marco Antonio Colonna espose a Padre Felice la sua preoccupazione per la mancanza della più elementare formazione delle ragazze dei suoi feudi della Marsica, in Abruzzo. I due consultarono Teresa Cucchiari.

Teresa, che portava nel cuore i problemi della donna del suo tempo, sentì che era giunta la sua ora accettò e fondò la Congregazione delle Maestre Pie Trinitarie.  Con altre due compagne, Marianna Rizzotto e Anna Reini, ricevette l’abito trinitario nella Chiesa di S. Carlino l’8 settembre 1762, festa della natività di Maria. Da allora si chiamerà Suor Maria Teresa della SS. Trinità.

 Il 25 Settembre del 1762 le prime Maestre Pie Trinitarie erano già nel primo campo di lavoro, ad Avezzano (AQ). Qui iniziò la sua missione Madre Teresa aprendo la prima scuola pubblica femminile gratuita, intitolata alla SS. Trinità per affrontare il difficile e delicato compito, dell’importanza dell’istruzione femminile in un’epoca nella quale era ancora sottovalutata.

In pochi anni la congregazione si arricchì di nuove vocazioni e furono aperte scuole nella Marsina e nelle regioni limitrofe.

Il 25 settembre 1765 fu aperta la scuola di Cappadocia (AQ). Altre scuole furono aperte a L’Aquila, Sulmona, Roma, Lanciano, Olevano Romano.

Madre Maria Teresa morì ad Avezzano il 10 giugno 1801 e fu sepolta nella collegiata di S. Bartolomeo. Durante il terremoto del 1915 la chiesa fu distrutta ed i suoi resti mortali si confusero con altri; furono riconosciuti nel 2018. Nel 2001 fu proclamata Serva di Dio  

 

******

Bibliografia.

MADRE MARIA TERESA DELLA SS. TRINITÀ – Sulla via del Vangelo seguendo le orme di S. Giovanni de Matha – Di Francesco Citriniti, 2001.

Il testo in word, anche in inglese, è a disposizione di chiunque voglia approfondire la storia e la spiritualità della Serva di Dio. Chiedere a Francesco Citriniti: kroton3@alice.it

“LA CARITÀ MODELLO E SORGENTE DELL’OPERA APOSTOLICA DI MADRE MARIA TERESA CUCCHIARI FONDATRICE DELLE SUORE  DELLA SANTA TRINITÀ”

Tesina per la Licenza in Teologia della Vita Consacrata di Thi Nhu Phuong TRAN (Sr. Maria Teresa), 2016,

Anche il testo di questo libro è a disposizione di chi è interessato in word. Chiedere a Francesco Citriniti: kroton3@alice.it

 

 Altri libri

Rossella Pantanella, Una missionaria nell'Avezzano del '700: Madre Maria Teresa Cucchiari e la sua opera nel mondo, Avezzano, Grafiche Di Censo, 1999,

José Hernández Sánchez, Espigando en el patrimonio trinitario, Roma, 2001.

Rossella Pantanella, Madre Teresa Cucchiari: da Roma sulle orme di San Giovanni de Matha, Roma, Arenula, 1995.

Ignacio Vizcargüénaga Arriortua, Madre Maria Teresa Cucchiari: un progetto nuovo nella chiesa, Roma, Tipografia Carboni, 2001.

 UNA MISSIONARIA NELL’AVEZZANO DEL ‘700 Madre Maria Teresa Cucchiari e la sua opera edito in occasione della Mostra Storico-Documentaria fatto al Palazzo Torlonia nell’ Ottobre del 1999. La parte biografica è stata redatta da Rossella Pantanella.

 

 

Notifiche